La finestra sul cortile: “Ho perso il treno”. Ecco quelli che hanno detto “no” e poi se ne sono pentiti

SARDELLA DOVEVA ESSERE AL POSTO DELLA CLERICI E LA GERINI IN QUELLO DELLA D’URSO. ECCO QUELLI CHE HANNO DETTO «NO» E POI SE NE SONO PENTITI AMARAMENTE

Ve lo immaginate Don Matteo con il volto di Giancarlo Magalli? Oppure ai fornelli di La prova del cuoco non Antonella Clerici, ma Luca Sardella? Parliamo dell’esperto di agraria che vedete qui accanto, sempre con berretto irlandese in testa abbinato alla camicia, appassionato di natura, negli anni Novanta in Rai andava forte (fortissimo) al timone di programmi come fattoria, Verdemattina, Verdissimo
Sappiate che questo scambio di persone che vi chiediamo di immaginare, non è un bizzarro gioco di fantasia. Ma è come doveva andare in realtà. Sì, perché Magalli doveva impersonare Don Matteo e Sardella doveva condurre La prova del cuoco. Loro sono state le “prime scelte”, poi però hanno rifiutato e sono state prese “seconde scelte”, che hanno funzionato benissimo. Terence Hill e Clerici appunto.

Matteo «sarebbe stato un bel vitalizio», ma a ridosso del 2000, quando gliel’hanno proposto, l’idea di stare otto mesi a Gubbio lontano dalla moglie, la farmacista Valeria Donati, non lo «attirava». Poi dalla Donati si è separato nel 2008, ma il vitalizio in un certo senso l’ha conquistato, visto che oggi conduce I Fatti vostri, stesso programma che conduceva quando ha rifi utato Don Matteo.

Un po’ più arrabbiato può essere forse Sardella che nel 2000 ha rifi utato l’allora sperimentale Prova del cuoco per condurre La vecchia fattoria. Peccato che questo programma sia stato chiuso l’anno dopo. A nulla son valse le proteste di Sardella, che
da allora è stato costretto a saltellare da una rete all’altra. Ora conduce Parola di Pollice Verde su Rete 4, bello, ma volete paragonarlo con la corazzata
condotta oggi dalla Clerici?

Ecco, il mondo dello spettacolo è pieno di casi simili: «no» detti in un momento in cui sembrano giusti e che a posteriori si rivelano uno degli errori più grossi della vita. Certo,
ogni scelta va valutata in base al momento in cui è stata presa, però…
però ci sono casi in cui quei «no» suonano sfacciatamente come porte
sbattute in faccia alla fortuna.

Altri esempi? Un medico in famiglia, fiction più longeva di Don Matteo, spopola da fi ne 1998. Il bel medico Lele Martini è interpretato da Giulio Scarpati. Pochi sanno che quella parte era stata offerta prima a Fabrizio Frizzi. Sì, l’attuale conduttore dell’Eredità
a fine anni Novanta, già affermato presentatore Rai, stava cedendo
Non lasciamoci più.
In quel periodo Non è la Rai oggi è Grande fratello (dopo le Pomeriggio Cinque e Domenica Live. Chissà, se Caduta Libera, e oggi è condotto Gerry Scotti, 61
anni, conduce Caduta Libera su Mediaset.

La “puntata zero” del quiz era stata fatta però da Amadeus, oggi al timone in Rai di Reazione a catena, competitor di Scotti. Sopra Giulio Scarpati, 61, protagonista di Un medico in Famiglia: la parte era stata offerta a Fabrizio Frizzi, 59, che l’ha rifiutata. al fascino delle fi ction. Per dire, nel ’99 ha recitato con Debora Caprioglio
in do ha ricevuto pure l’offerta di interpretare il bel medico Lele.

di Gisella Desiderato

Amaurys Pérez: «Stare senza sesso non mi fa paura. Posso farcela»

Fabrizio Frizzi: «La vita va goduta, non sai mai cosa succederà domani»

Fabrizio Frizzi – Foto LaPresse

Fabrizio Frizzi racconta la sua vita dopo il malore del 23 ottobre scorso. L’amato conduttore, da un mese, è tornato a L’eredità. 

«Ho la forza del leone e di certo non mi arrenderò». Parlo di Fabrizio Frizzi, intervistato da Tv sorrisi e canzoni. Il conduttore, che è amatissimo dal pubblico di Rai1, è tornato al timone de L’eredità.

«Purtroppo la battaglia non è ancora finita, anche se sono fortunato, posso stare in piedi, parlare e fare bene il mio lavoro», ha raccontato nell’intervista Frizzi. In questi mesi tantissimi colleghi del mondo dello spettacolo gli sono stati vicini, oltre ala moglie Carlotta Mantovan e alla figlia Stella.

ISOLA DEI FAMOSI! Un naufrago bloccato dalla polizia mentre altri due litigano in aeroporto

Isola dei famosi: tutti pronti al debutto. Ecco quello che c’è da sapere

«Non sono ancora in grado di andare in giro senza essere “restaurato” e quindi con molta umiltà me ne sto a casa, sto con la famiglia e combatto la battaglia quotidiana», ha detto Frizzi, che ha fatto il suo ritorno sulle scene con al programma di Antonella Clerici, in occasione del suo compleanno. La Clerici si è commossa appena lo ha visto arrivare in studio.

Tania Cagnotto è diventata mamma! E’ nata la piccola Maya

Lo scorso 23 ottobre Frizzi si è sentito male durante una registrazione de L’Eredità agli studi in via Nomentana a Roma. E’ stato immediatamente soccorso. «In fondo posso dire che è stato un giorno fortunato, perché quello che mi è successo è successo davanti a tante persone. Se fosse successo quando ero da solo non so come sarebbe andata a finire. Poi da lì si è manifestata una situazione di salute seria e ho potuto cominciare a combattere. Se guarirò racconterò tutto nei dettagli, perché diventerò con piacere testimone della ricerca», ha rivelato a Tv Sorrisi e canzoni.

Frizzi, infine, ha speso qualche parola per il suo amico fraterno Carlo Conti: «Mi ha aiutato come solo un fratello può fare. Gli sono molto grato».

C’è un superdotato all’;isola dei famosi? Pare proprio di sì

Fabrizio Frizzi è tornato in televisione a La prova del cuoco (Video)

Antonella Clerici e Vittorio Garrone, baciami stupido!

ANTONELLA CLERICI CON BAGAGLIO LEGGERO: IL TRASFERIMENTO
DA ROMA A MILANO PER ORA È SOLO PER UN BREVE PERIODO DA PASSARE CON VITTORIO.

Se Antonella Clerici per il suo cinquantaquattresimo compleanno, lo scorso 6 dicembre, ha deciso di tirare le somme, deve aver messo un bel segno più sul libro della vita. Amore e lavoro sono tornati i suoi punti di forza.

Nei mesi scorsi qualcuno pensava chel’arrivo in Rai di Benedetta Parodi potesse essere una pericolosa concorrenza nel feudo della cucina televisiva. Invece, questa stagione della Prova del Cuoco di Antonella sta vivendo una seconda giovinezza, gli ascolti sono ottimi e non si può dire lo stesso per la Parodina a Domenica In.

Inoltre, condurrà Sanremo Young, spin-off del festival e poi tornerà in prima serata. Il suo contratto in Rai però sta per scadere, e Antonella potrebbe decidere di dare una svolta alla sua vita. Sul lavoro non ha più niente da dimostrare, e perlei potrebbe essere il momento di dare la priorità all’amore e a sé stessa. Basta vederla in queste foto, in partenza
da Roma per Milano con Vittorio Garrone, per capire che dopo aver cercatotanto, l’uomo giusto è arrivato, ed è nato un sentimento maturo tra due persone adulte e autonome che dipendonol’uno dall’altro solo per amore.

Antonella è pronta a lanciarsi anima e cuore in questa nuova fase della sua vita che potrebbe prevedere cambiamenti importanti: una grande famiglia allargata in una bella casa al Nord. Meno lavoro, più tempo per sua fi glia Maelle, che ha otto anni, tanto spazio per assaporare il piacere di stare accanto al suo uomo e ai tre fi gli di lui.
Vicino a Milano vivono il papà della Clerici e sua sorella Raffaella. Vittorio svolge i suoi affari tra la Liguria e Milano e vive nel basso Piemonte. Quello di Antonella sarebbe un trasferimento che non vuol dire abbandonare il lavoro, l’attico di Roma e gli amici di sempre.

Significherebbe valutare solo le proposte che più le interessano e acquisire nuovi ritmi.
Su tutto potrebbe anche arrivare un progetto importantissimo: il matrimonio e perché no, un figlio. Antonella e Vittorio potrebbero decidere di adottare un figlio, così come hanno fatto Maria De Filippi e Maurizio Costanzo, Maria è vicina di casa di Antonella al mare ad
Ansedonia, è sua rivale in tv, ma amica nella vita. Facile immaginare che la scorsa
estate, tra un bagno e l’altro avrannoanche affrontato l’argomento e Maria le avrà raccontato la sua meravigliosa esperienza di mamma adottiva di uno splendido
ragazzo. Questi sono progetti per il futuro, il presente  è la felicità con l’uomo giusto.

di Federica Cimignoli

Antonella Clerici sforna un nuovo libro di ricette, ricordi di famiglia e tv

Le nozze sono una scommessa. Chi si sposerà nel 2018?

Ci siamo: il 2018 è iniziato! Alcune coppie potrebbero sposarsi proprio quest’anno.
Quali? Prevedere il futuro non si può, ma fare scommesse, sì. Allora giochiamo a scommettiamo che… Ci siamo rivolti ai professionisti del settore, gli allibratori inglesi di
Stanleybet, agenzia di scommesse internazionale.

A loro abbiamo chiesto di assegnare quote alle coppie Vip che nel 2018 possono diventare marito e moglie. Più alta è la probabilità delle nozze, più bassa la quota, più bassa la
vincita. Perché parliamo di scommesse vere: se andate in ricevitoria o in un
centro Stanleybet e puntate su uno dei matrimoni che vi indichiamo, se si celebra nel 2018, vincete la puntata moltiplicata per la quota data. Per esempio: se puntate 10 euro su una coppia quotata a 3.50, vincete 35 euro. Se la quota è più alta, vincete di più.

Vittorio Cecchi Gori prima del malore era col marito di Milly Carlucci che voleva convincerlo a partecipare a Ballando!

Premessa: tra i quotati non trovate Fedez e Chiara Ferragni, che sono la coppia del momento, ad aprile diventano genitori, ma hanno già annunciato che si sposeranno nel 2018. Ecco invece le coppie di possibili promessi sposi su cui scommettere con le quote
Stanleybet.

Primi, dati a 3.50, quota più bassa (nozze più probabili) Claudia GeriniAndrea Preti: l’attrice e il modello si sono avvicinati un annetto fa per passione. All’epoca lei si stava scrollando di dosso i cocci della relazione decennale con l’ex Federico Zampaglione con cui ha avuto la figlia Linda, il suo incontro con Preti sembrava un flirt. Ma quando Novella 2000 per prima aveva svelato a gennaio scorso la liaison, Preti era subito scattato sulla difensiva: «Non è il momento di parlarne, non lo deve sapere nessuno, è una storia importante». Voleva proteggere quella piccola fiamma che, lui, in cuor suo, fin dall’inizio sperava divampasse in fuoco. Con il tempo il fuoco è arrivato: i due si sono rafforzati come coppia, hanno iniziato a mostrarsi in pubblico a ridosso dell’estate e ora, a detta di chi vuole loro bene, sognerebbero pure un figlio. Chissà se nascerà prima
o dopo che spunti la fede al loro anulare. La fede pare possa (o addirittura
debba) spuntare entro il 2018.

Federica Pellegrini prende lezioni di sci da una campionessa olimpica

Per lei sarebbe la seconda dopo quella che l’ha legata al manager Alessandro
Enginoli, con cui ha avuto la prima figlia, Rosa. Ma dopo due anni, nel 2004, il matrimonio è fi ito. Secondi nella classifica Stanleybet,
Andrea Damante e Giulia De Lellis: giovanissimi, grintosi si sono innamorati pochi anni fa, lui tronista, lei corteggiatrice. Un amore nato in Tv, vero, intenso, che li ha legati anche
quando per mesi sono stati separati dal Grande fratello Vip (nel 2016 lui inquilino, nel 2017 lei). Tra loro non è mai serpeggiata voce di crisi o di tentazione, al contrario entrambi
si sono sempre professati amanti dei valori, della famiglia e del matrimonio.
Le loro nozze nel 2018 sono quotate a 5.

Antonella Clerici e Vittorio Garrone, terzi: la conduttrice di La prova del cuoco e il petroliere del gruppo Erg si sono scelti circa un anno fa. Lui è stato una sorta di luce in
fondo al tunnel per lei, che all’epoca usciva dalla separazione da Eddy Martens con
cui ha avuto la piccola Maelle. «È stata una seconda chance», ha raccontato
la Clerici di recente, «a un’età in cui potevo tirare i remi in barca, mi ritrovo con Vittorio che è tra le mie certezze. Anche per la serenità della mia Maelle vorrei che fosse così per sempre».
E questo «per sempre» per ora ha fatto spuntare un anello di fidanzamento tra le dita della conduttrice, che ha ha aggiunto: «Sto riflettendo su come ridurre gli impegni professionali (il contratto con la Rai le scade a giugno prossimo, ndr), ho avuto una grandissima
carriera, non ho più niente da dimostrare, potrei dedicarmi di più a Vittorio e a Maelle». Le loro nozze sono date a 6.

Luca Onestini e Raffaello Tonon: un’;amicizia che supera la prova del fuoco

Quotate a 6.50, le nozze di Raoul Bova e Rocìo Muñoz Morales: da quando si sono incontrati sul set del film Immaturi nel 2012, non si sono più lasciati. Nel 2015 hanno avuto la figlia Luna. È stata una storia chiacchierata, la loro, perché lui, prima di legarsi a Rocìo, Raoul era sposato con Chiara Giordano, con la quale ha avuto due figli (Alessandro Leon
e Francesco). La rottura di quel matrimonio avvenuta nel 2013 è stata carica di recriminazioni e accuse, che ora sembrano fi nalmente superate. «Alla fine sono contento di aver vissuto quel momento difficile della mia vita», ha detto Bova, «perché ora mi sento libero. Non faccio più qualcosa per piacereagli altri, ma per piacere a me stesso». E Rocìo: «Desidero che si realizzi il sogno di una famiglia dove amore e rispetto siano le parole più importanti.
In casa mettiamo la musica, cuciniamo, ci buttiamo a terra e giochiamo con la piccola. Ci piace la siesta, il pomeriggio: stare sotto le coperte a leggere, dormire abbracciati tipo contorsionisti felici». Il loro matrimonio pare imminente. Come il divorzio da Chiara.
Quotate a 8 due coppie che in classifica si piazzano ex aequo quarte: Simona Ventura con Gerò Carraro e Bobo Vieri con Costanza Caracciolo.
Potrebbero sposarsi presto, ma per motivi opposti. Carraro e Ventura perché stabili e consolidati dopo sette anni insieme (a lei nel 2018 potrebbe andare la conduzione di un nuovo programma, la versione Vip di Temptation Island). Vieri e Caracciolo
per il loro rapporto giovane e travolgente: nati come coppia l’estate scorsa, in autunno aspettavano un figlio,ma poi il destino si è messo di traverso.
«Purtroppo il destino ha deciso che non fosse questo il momento», hanno fatto sapere i due con un comunicato. Un dolore che se non divide
unisce di più.
Quinte a pari merito nella classifica Stanleybet, altre due coppie: Gigi
Buffon con Ilaria d’Amico e Belen Rodriguez con Andrea Iannone. Il portiere e la giornalista attratti come calamite da tre anni, già genitori di Leopoldo Mattia, da tempo sono considerati promessi sposi. Ora che sono trascorsi tre anni dalla separazione tra Buffon e l’ex moglie Alena Seredova, con il divorzio breve lui potrebbe avere i documenti in regola per sposare Ilaria. Solidi anche Belen e Iannone, nonostante le malelingue li diano
spesso in crisi. Lei (cui pare andrà la conduzione del prossimo Grande fratello, quello non Vip), dopo anni di sovraesposizione mediatica, di recente ha iniziato a dire di voler tutelare
il privato. Che stia organizzando in segreto le nozze? Il matrimonio di entrambe le coppie è quotato a 10.

Sesti, Francesca Chillemi Stefano Rosso: lei Miss Italia 2003, è tra i protagonisti del cinepanettone Natale da chef, lui è il figlio di Renzo Rosso, il signor Diesel. Uniti da un
paio d’anni sono genitori di Rania. Il loro “sì” nel 2018 è quotato a 13. A 16 (meno probabile, ma possibile) il matrimonio tra gli ex coinquilini Cecilia Rodriguez e Ignazio
Moser: che siano innamoratissimi non c’è dubbio, hanno infuocato di passione la Casa del del Grande fratello Vip (ricordate la scena tanto discussa dell’armadio? I protagonisti
che amoreggiavano erano loro) ora continuano ad aggiornare costantemente
i fan sui social con i loro selfie d’amore. Il fuoco si trasformerà in matrimonio nel 2018? Chi scommette può vincere molto.

Ultimo, il fratello delle Rodriguez, Jeremias, legato da un annetto a Sara Battisti. Lei l’ha guardato (probabilmente soffrendo) al Grande fratello Vip preso dalla coinquilina
Aida Yespica. Con pazienza l’ha aspettato inviandogli nella Casa un
aeroplanino di carta con su scritto: «E io ci sono ancora, mi manchi».
Una volta fuori lui è corso da lei. Scommettere sul lieto fine? La quota
è altina, 21, ma ci si potrebbe fare un pensierino…

di Gisella Desiderato

Corinne Clery, scusa ma ti voglio sposare!

Cosa vedremo in tv nel 2018: dall’Isola dei famosi al serale di Amici

Cosa vedremo in tv nel nuovo anno? Il 2018 sarà ricco di graditi ritorni e alcune novità interessanti, soprattutto per quanto riguarda la programmazione Rai. Partendo proprio da Viale Mazzini, ad inizio anno vedremo Ieri e oggi, con Carlo Conti, dal 5 gennaio. Sarà un revival delle gloriose trasmissioni del passato, e andrà in onda per cinque seconde serate. Il 12 gennaio sarà il turno di Superbrain, importante perché vedrà il ritorno in tv di Paola Perego dopo le vicende spinose di Parliamone Sabato. La Perego porta in tv i super-cervelloni in quattro prime serate, su RaiUno. A febbraio, tutti sintonizzati sul Festival di Sanremo: la kermesse canora andrà in onda dal 6 al 10 febbraio, e al 90% a condurlo ci sarà la coppia Michelle HunzikerPierfrancesco Favino, con direttore artistico Claudio Baglioni. Il 16 febbraio sarà il turno della versione “giovane” di Sanremo, e a condurla, troveremo Antonella Clerici. Andrà in onda fino al 16 marzo. Il 17 di febbraio ritorna un cavallo di battaglia di Viale Mazzini, Ballando con le stelle.

Il 19 e il 26 dello stesso mese, tutti sul divano a vedere le due nuove puntate del Commissario Montalbano, l’acchiappa share. Sempre a proposito di serie tv, il 6 marzo sarà il turno di E’ arrivata la felicità 2, con Claudio Santamaria e Claudia Pandolfi. Il 20 marzo ritorna The Voice su RaiDue, dopo un anno di stop. J-Ax confermato, il resto della squadra potrebbe cambiare, il nome più interessante è quello di Albano. Durerà otto puntate, e non più cinque mesi come le passate edizioni. Il 22 marzo torneremo a ridere con Made in Sud, con Gigi e Ross confermati, probabilmente senza Elisabetta Gregoraci. Il 23 una serata per gli amanti del cinema: saranno assegnati i premi David di Donatello, e Piera De Tassis (direttrice di Ciak) sarà direttore artistico dell’Accademia che assegnerà i premi.

Per quanto riguarda la programmazione tv di Mediaset, partiamo dalla regina dello share, Barbara d’Urso. Il suo Pomeriggio5 andrà in onda l’8 gennaio, mentre Domenica Live è in programmazione il 14 gennaio. Il 22 tutti sintonizzati su Canale5, riparte L’isola dei famosi, con tante novità, a partire da Stefano De Martino inviato sull’Isola. Passando ad un evergreen della programmazione del “biscione”, Amici tornerà con l’edizione pomeridiana del sabato dal 13 gennaio. Purtroppo, è ancora troppo presto per sapere la data di inizio dell’edizione serale, uno degli eventi più seguiti dai tantissimi fan dei programmi di Maria De Filippi.

Sempre a proposito della De Filippi, tornerà con il suo House Party. Sappiamo per ora che andrà in onda in primavera, e che ci saranno degli ospiti eccezionali: Sabrina Ferilli e Francesco Totti. Maria De Filippi, oltre che conduttrice, è anche produttrice di format di successo: dopo Temptation Island, in estate vedremo l’edizione “vip” del programma, stesso iter visto per il Grande Fratello. Si dice (e la stessa Maria ha detto che potrebbe essere l’idea giusta) che come voce narrante, al posto di Filippo Bisciglia possa esserci Simona Ventura. Passiamo al Grande Fratello, che potremo vedere in tv in primavera. Dopo aver visto Cecilia Rodriguez nell’edizione “vip” come concorrente, voci insistenti danno la sorella Belen Rodriguez al timone del Grande Fratello tradizionale.

Insomma, il 2018 si appresta ad essere un anno ricco di gradite conferme, e interessanti novità.

Fabrizio Frizzi è tornato in televisione a “La prova del cuoco” (Video)

Fabrizio Frizzi a La prova del Cuoco. E’ la prima volta che si mostra in tv dopo il malore dello scorso ottobre, che lo ha costretto ad un brusco stop.

Fabrizio Frizzi torna in televisione. Il conduttore insieme all’amico Carlo Conti arriva negli studi de La prova del cuoco in occasione del compleanno di Antonella Clerici (che dopo si commuove)

“Sto bene. Sto meglio”. Frizzi col suo sorriso travolgente saluta il pubblico. E’ stato questo il suo ritorno in tv dopo il malore che lo ha colpito il 24 ottobre scorso durante una puntata de L’eredità. A proposito: dal 15 dicembre tornerà al timone del game di Rai1. Ad annunciarlo è stato Carlo Conti, negli studi della Clerici. “Facciamo il gioco di squadra. Tra fratelli ci si intende al volo”, ha aggiunto Frizzi.

Ecco il video dell’arrivo di Frizzi negli studi de La prova del cuoco. 

LEGGI ANCHE – Frizzi sui social dopo il malore, combatto per riprendermi 

Visibilmente commossa la padrona di casa Antonella Clerici, che dopo l’uscita dallo studio di Frizzi è scoppiata in un pianto liberatorio. “Mi rende felice vedere che Fabrizio stia bene così. Non volevo piangere davanti a lui.
Ci siamo tanto preoccupati per lui”. Nei programmi dei tre anche un progetto insieme quanto prima. “La prossima edizione de I Migliori Anni”, ha auspicato Conti.(Fonte Ansa)

LEGGI ANCHE – Fabrizio Frizzi e il suo ritorno alla normalità ( Guardate la foto)

TUTTO SU FABRIZIO FRIZZI. Dagli anni ottanta è uno dei principali conduttori della RAI. Tra i programmi più celebri e di maggior successo da lui condotti ci sono I fatti vostriScommettiamo che…?Luna ParkPer tutta la vitaCominciamo beneSoliti ignoti – Identità nascoste e L’eredità, tutti in onda sulle reti RAI. Inoltre è il volto storico del concorso di bellezza Miss Italia, avendone condotte ben 18 edizioni. Dal 2005 è il padrone di casa della maratona benefica Telethon.

Figlio di Fulvio, noto distributore cinematografico, già direttore commerciale dell’Euro International Film, e poi della Cineriz, frequenta le scuole elementari a Roma alla Cesare Nobili nel quartiere Balduina. Si diploma al liceo classico San Giuseppe Calasanzio a Roma, per poi iscriversi a giurisprudenza, ma lasciando gli studi solo dopo 4 esami. Nel giugno 1992 si è sposato con la collega Rita dalla Chiesa; i due si sono separati nel 1998 e hanno divorziato ufficialmente nel 2002. Dal 2002 è legato alla giornalista di Sky TG 24 Carlotta Mantovan, dalla quale, il 3 maggio 2013, ha avuto la figlia Stella, e con la quale è convolato a nozze il 4 ottobre 2014. Inoltre, come lui stesso ha rivelato nella puntata del 14 settembre 2014 de L’eredità, nel 1977 ebbe una relazione con la figlia di Catherine Spaak, Sabrina. Ha anche un fratello, Fabio Frizzi, di professione musicista, che ha lavorato alla colonna sonora di numerosi film e alla sigla di vari programmi televisivi.

Affermato conduttore televisivo, ruolo in cui si è ispirato a Corrado Mantoni, nella sua carriera ultra-trentennale ha condotto quiz, varietà, talent show, ma ha anche partecipato in qualità di concorrente in programmi di successo, come Ballando con le stelle; ha avuto anche esperienze come attore in alcune fiction. È considerato uno dei volti più noti della RAI, e l’azienda di Viale Mazzini lo ritiene un suo personaggio di punta e uno dei più importanti, richiamandolo spesso in occasioni di crisi d’ascolto o insuccessi di trasmissioni. Insieme a Pippo Baudo è il conduttore che ha più trasmissioni all’attivo. Tra le altre attività, ha svolto anche il ruolo di doppiatore; è sua la voce di Woody, lo sceriffo protagonista della saga di film Toy Story. Nel 2012 interpreta sé stesso nel film Buona giornata diretto da Carlo Vanzina.

Ha cominciato la sua carriera da giovanissimo nelle radio e nelle televisioni private, per approdare poi alla Rai dove partecipa alla trasmissione per ragazzi Il barattolo, su Rai 2 nel 1980, prima come inviato e poi come conduttore fisso insieme a Roberta Manfredi. Nel 1982 prende parte alla trasmissione pomeridiana per ragazzi Tandem sempre in onda su Rai 2 e condotta da Enza Sampò; fa parte del programma sino al 1987 per un totale di cinque edizioni. All’interno del programma Frizzi, che inizialmente era uno dei giovani comprimari incaricati di dar vita a giochi con scolaresche (insieme a Emanuela Giordano, Lino Fontis, Marco Dané), si ritaglia uno spazio sempre più ampio; quando Tandem fu sostituita dalla trasmissione Pane e marmellata, indirizzata allo stesso pubblico di giovani, a Frizzi ne fu assegnata la conduzione insieme alla conduttrice Rita Dalla Chiesa, sua futura moglie.

Nel marzo 1988 approda in prima serata su Rai 1 dove conduce il varietà Europa Europa, ideato da Michele Guardì, affiancato da Elisabetta Gardini. La trasmissione verrà realizzata per un totale di 3 edizioni, fino al giugno 1990. Sempre nel 1988 conduce l’evento Una notte d’estate e un’edizione di Donna sotto le stelle. Dallo stesso anno diventa il conduttore del concorso di bellezza Miss Italia, esperienza che gli darà enorme popolarità e che ripeterà per ben quindici edizioni consecutive sino al 2002 e nuovamente nel 2011 e nel 2012.

Nel 1989 conduce numerosi eventi come il Festival di Castrocaro e quello di Saint Vincent. Di quest’ultimo sarà il padrone di casa anche l’anno successivo. Conduce inoltre le prime tre edizioni del concorso di bellezza Miss Italia nel mondo, comprese tra il 1991 e il 1993, e la serata speciale Uno, due, tre Vela d’oro (1990).

Nel 1990 tiene a battesimo il programma I fatti vostri, una delle trasmissioni più longeve di Rai 2 anch’essa ideata da Michele Guardì, che conduce per tre edizioni fino al 1993.

LEGGI ANCHE – Milko e Dimitri Skofic e il presunto marito Rigau sono preoccupati per Gina Lollobrigida o per i suoi soldi? La diva risponde così

Antonella Clerici “sforna” un nuovo libro di ricette, ricordi di famiglia e tv

<!– –>

Antonella Clerici torna in libreria con un nuovo volume di ricette, ma questa volta tra una pietanza e un consiglio si mette a nudo con il lettore, tanto da affondare i ricordi nel passato della sua infanzia, fino a mostrare al lettore anche alcune foto private che la ritraggono in età diverse. “La mia vita in cucina“, della bionda e amatissima conduttrice tv (edito da Rai Eri), in tutte le librerie. AIntanto tutti i giorni fino a marzo è al comando dello storico cooking-show di Rai1 ‘La prova del cuoco’.

Sarà sempre Antonella Clerici a guidare poi la maratona del Telethon 2017 (sulle reti della televisione pubblica): in particolare la conduttrice condurrà il charity show che andrà in onda su Rai1 in prima serata il 16 dicembre. Mentre subito dopo il Festival di Sanremo la aspetta la conduzione, il venerdì sera su Rai1, diSanremo Young, una competizione per giovani talenti che devono essere nati almeno nel 2000, quindi dai 17 anni in su. Ma non è tutto: Clerici lunedì 23 ottobre sarà ospite in seconda serata di Fabio Fazio, dalle 23:30, dopo l’imitazione della comica Luciana Littizzetto di un paio di settimane fa. Tra gli ospiti in studio, anche l’attore Jean Reno, che da giovedì prossimo, 26 ottobre, sarà al cinema con il film La ragazza della nebbia, tratto dal libro dello scrittore, giornalista e sceneggiatore Donato Carrisi. “Lo confesso, ho accettato l’invito di Fabio per Jeane Reno che amo alla follia. Io ho una predilezione tutto il cinema francese in generale… ma Jean Reno!”.

Tornando al suo libro, Clerici tiene a dire che è diverso da quelli precedenti: “Volevo aprirmi di più con il mio pubblico e spiegare come la mia vita abbia ruotato sempre attorno alla cucina”. Un’esistenza piena di una donna che è sempre andata di corsa, non si è mai arresa di fronte alle difficoltà, non si lamenta e “gode l’amore della mia bambina Maelle e del mio compagno Vittorio (Garrone ndr) con cui spero di passare il resto della sua vita, per questo non a caso ho dedicato a entrambi il libro”. In cucina, ricorda Clerici, “facevo confidenze a mia mamma, studiavo con il profumo dell’arrosto, ricevevo gli amici. La cucina è sempre stata il centro della mia casa e più tardi anche della mia vita lavorativa”. La conduttrice, al timone per il diciottesimo anno di seguito de La prova del cuoco, continua il suo lungo elogio per la cucina, centro del focolare domestico, sottolineando che è proprio qui che sorride insieme alla figlia. “Preparare il cibo è un’attività immersa nella vita quotidiana, capace di dare sapore ai momenti più magici come di accompagnare quelli più prosaici.
Cuciniamo tutti i giorni, in diverse circostanze, quasi mai con tempo e risorse. Ecco perché in questo libro troverete ricette facili e buone, con ingredienti che potete comprare sotto casa e un occhio al benessere, alle cotture più salutari, ai semi e alle farine integrali, alla frutta e alle verdure di stagione.
Ricette che possano accompagnare la vostra vita e, magari, renderla più facile”. Ma non solo. Queste sono anche le ricette di Antonella: della sua famiglia e dei suoi viaggi, dei momenti di sport, di lavoro, di affetto. Per la prima volta, l’autrice abbina alla ricca proposta di antipasti, primi, secondi, dolci anche i suoi ricordi e i suoi aneddoti, il racconto vivo della “sua vita in cucina” e fuori. E chiama a raccolta i grandi chef della ‘Prova del cuoco’ per un regalo speciale. Ecco quindi un ricettario che consiglia cosa fare per le emergenze della giornata impegnata, per la festa in famiglia, per una serata davanti alla tv. Ma anche una cena per due – racconta -: bisogna ritagliarsi sempre del tempo per coccolarsi. Un libro per tutte le occasioni. I due ingredienti principali sono sempre gli stessi: l’impegno e l’amore. Non solo ai fornelli” (Fonte Ansa).

<!– –>

Produzione riservata