Malena minacciata di morte. Tutta colpa di un reality! Scopri di più

Malena minacciata dopo aver detto sì ad un reality con un immigrato. I produttori, che hanno ricevuto una lettera minatoria, sporgono denuncia.

«Chiudete questo vergognoso reality, sennò a Malena e all’immigrato succederà qualcosa di letale in diretta». La minaccia, scritta con il computer e recapitata nella cassetta della posta, è stata indirizzata a Luca e Luigi Tomeo che hanno organizzato un nuovo reality sul web. Ma, da quanto si legge, è anche nei confronti di Melena, che abbiamo visto lo scorso anno a L’isola dei famosi come concorrente.

Bianco per non andare in bianco: l’ultima trovata sexy di Giacomo Urtis e Malena!

Il Vip e l’immigrato è il reality che ha visto nella prima puntata come protagonista Nina Moric. La modella, infatti, ha aperto le porte della sua casa con telecamere in diretta h24 sul web. Adesso tocca a Malena, ma qualcosa ha preso una piega sbagliata. La produzione, che abbiamo contattato stamattina,  ha cercato una location a Cassino ed è subito arrivata, appena si è sparsa la voce, una lettera minatoria. Così, è saltata la registrazione in piazza del trailer. Ma la prima puntata, invece, sarà trasmessa tra il 21 e il 25 gennaio (sempre in Rete).

L’immigrato in questione, ha fatto sapere la Produzione, ha circa 40 anni e regolare permesso di soggiorno. I due produttori, Luca e Luigi, dopo la lettera di minacce hanno sporto denuncia ai Carabinieri. E’ probabile che, dopo quello che è accaduto, la casa in Ciociaria dove si svolgerà il reality sia sorvegliata dalle Forze dell’Ordine. In ogni caso minacciare è sempre un gesto ignobile. Perché, nel 2018, accadono ancora queste cose?